LA DISFONIA INFANTILE

La disfonia è un’alterazione della voce parlata e nell’infanzia solitamente è caratterizzata da un comportamento di sforzo vocale molto importante che si accompagna a diversi sintomi quali raucedine, abbassamento del volume della voce e un timbro vocale più grave. Si stima che la disfonia infantile abbia un’incidenza tra il 6% ed il 9%, ma molto spesso è poco riconosciuta.

Questo disturbo non solo compromette la qualità della voce e la capacità di comunicare, ma può anche influenzare l’autostima e l’interazione sociale dei bambini.

Le cause sono molteplici ed è fondamentale riconoscere questi sintomi precocemente per poter intervenire in modo tempestivo. La gestione efficace della disfonia infantile richiede un approccio olistico, multidisciplinare e personalizzato, che tenga conto delle specificità di ciascun caso.

Se vuoi saperne di più scarica QUI il documento completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *