Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività

Il Disturbo da deficit d’attenzione e iperattività è caratterizzato da due gruppi di sintomi definibili come inattenzione e impulsività/iperattività.

L’inattenzione si manifesta come incapacità a portare a termine le azioni intraprese: i bambini appaiono costantemente distratti, evitano di svolgere i compiti che richiedono abilità organizzative, perdono frequentemente oggetti significativi o dimenticano attività importanti.

L’impulsività si manifesta come la tendenza al cambiamento rapido da un’attività all’altra e difficoltà ad aspettare il proprio turno in situazioni di gruppo.

Tale impulsività è di solito associata ad iperattività e questi bambini hanno difficoltà a rispettare le regole, i tempi e gli spazi dei coetanei, a scuola trovano spesso difficile anche rimanere seduti. Tutti questi sintomi non sono causati da deficit cognitivo o ritardo mentale, ma da difficoltà oggettive nell’autocontrollo e nella capacità di pianificazione. Nella maggior parte delle situazioni, questi bambini hanno difficoltà a controllare i propri impulsi ed a posticipare una gratificazione.

Il deficit attentivo può essere anche presente in età prescolare, associato talvolta a disturbi del sonno e a disturbi della condotta con scoppi d’ira, comportamento oppositivo o aggressivo, assenza di timore per le situazioni pericolose e frequenti lesioni accidentali. Tali comportamenti quando costituiscono la modalità di comportamento predominante possono impedire la maturazione della capacità di interazione sociale. Per riconoscere un disturbo da deficit di attenzione e iperattività, occorre che i sintomi prima descritti impediscano in maniera significativa il funzionamento sociale del bambino e che la compromissione funzionale sia presente in almeno due diversi contesti (casa, scuola,gioco…).

Intervento riabilitativo

La possibilità di programmare un intervento psicoeducativo deve basarsi su tecniche comportamentali, cognitive e metacognitive, messe in atto sia in situazioni di gioco che in attività di tipo scolastico, focalizzate su diversi punti quali, aiutare il bambino a riconoscere il problema, pianificare la procedura per risolverlo, ecc.

Le autoistruzioni verbali sono importanti per acquisire un dialogo interno che guidi il bambino alla soluzione delle situazioni problematiche; quindi indurre il ragazzino ad auto-osservare le proprie esperienze e le proprie emozioni, soprattutto in coincidenza di eventi stressanti e aiutarlo ad esprimere una serie di risposte alternative adeguate al contesto.

L’apprendimento di queste procedure e la loro interiorizzazione può essere resa più agevole da tecniche quali l’utilizzo in modo idoneo del rinforzo positivo (che incoraggia a riproporre la stessa azione) e negativo (che riduce la motivazione al riproporre la stessa azione) e ricompensa e/o incoraggiamento verbale. Nei bambini in genere, in quelli iperattivi ancora di più, il tempo è molto più rapido che per gli adulti: “domani” è talmente lontano nel tempo da far spesso perdere qualsiasi interesse per la ricompensa e sarà quindi necessario presentare subito la ricompensa e/o incoraggiamento verbale, appena compiuta l’azione che vogliamo rinforzare positivamente.

I bambini con ADHD possono essere aiutati strutturando ed organizzando l’ambiente in cui vivono. Genitori e insegnanti possono anticipare gli eventi al loro posto, scomponendo i compiti futuri in azioni semplici ed offrendo piccoli premi ed incentivi. Essi devono rendere al bambino comprensibile il tempo, le regole e le conseguenze delle azioni. Tutto ciò al fine di permettere ai bambini iperattivi di ampliare il proprio repertorio interno di informazioni, regole e motivazioni.

Inoltre la diversa percezione del tempo, l’incapacità a frenare le proprie reazioni immediate, la difficoltà a pianificare i propri comportamenti fanno sì che questi bambini manchino di modulare le relazioni interpersonali ed integrarsi socialmente con i coetanei e gli adulti se non adeguatamente aiutati.

Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico.

Informativa completa.

© 2017 Centro Polifunzionale Amaltea. All Rights Reserved.