Potenziamento degli apprendimenti nei vari ordini scolastici

Indice articoli

In ogni ordine scolastico gli insegnanti si trovano ad affrontare, all’interno della propria classe, situazioni caratterizzate dalla presenza di alunni che presentano difficoltà legate all’apprendimento.

Compito dello screening è proprio quello di individuare queste difficoltà, in modo che gli alunni interessati possano intraprendere, se la famiglia lo ritiene opportuno, un percorso diagnostico più approfondito.

Lo screening dovrebbe però rappresentare anche un punto di partenza per l’organizzazione di programmi di potenziamento da attuare all’interno della classe, programmi che vadano ad intervenire sulle componenti risultate più incerte e che rappresentano per tutta la classe una risorsa.

L’oggetto di queste attività di potenziamento cambierà in relazione all’ordine scolastico in questione: laboratori metafonologici per la Scuola dell’Infanzia, laboratori di letto-scrittura per la Scuola Primaria e laboratori metacognitivi e sul metodo di studio per la Scuola Secondaria di primo e secondo grado.

Questo progetto è attuabile anche se la scuola non ha effettuato attività strutturate di screening. Sarà compito del professionista fornire agli insegnanti degli strumenti che consentano comunque di individuare per ogni alunno il livello di partenza e verificare, così, gli eventuali progressi compiuti.

Qui di seguito verranno descritte in maniera precisa le modalità di svolgimento del progetto per ogni ordine scolastico:

Potenziamento alla Scuola Primaria

Potenziamento alla Scuola Secondaria di Primo e Secondo Grado